La tua arma segreta per costruire ricchezza su Internet: un elenco di opt-in redditizio

Fermatemi se l’avete già sentito prima…

Leggi innumerevoli articoli, cerchi infiniti consigli di esperti e ascolti numerose storie di successo di persone che costruiscono enormi ricchezze su Internet con elenchi di opt-in e alla fine decidi di averne uno tuo. Pensi di sapere tutto quello che c’è da sapere sugli elenchi di opt-in e di seguire tutti i consigli per il Tee. Eppure non hai ancora guadagnato un centesimo.

Potresti infatti perdere soldi. Forse hai assunto scrittori per aiutarti con i tuoi articoli o hai speso centinaia di dollari in pubblicità infruttuosa. Forse sei persino arrivato a costruire una grande lista, solo per scoprire che una piccola percentuale si converte effettivamente in vendite.

Ad ogni modo, non sei riuscito a realizzare alcun profitto e, dopo un esame quotidiano di alcuni mesi delle tue statistiche e dei dati di vendita, arrivi alla conclusione che i tuoi sogni di creare ricchezza su Internet sono in rovina.

Quindi cosa potrebbe essere andato storto? Perché altri sono riusciti dove tu hai fallito? “Forse sono stato troppo frettoloso, tuffandomi dritto in quel modo”, dici a te stesso. “O forse ho scelto un prodotto che pensavo andasse bene, ma a quanto pare mi sbagliavo. Ho fallito”.

Suona familiare?

Ma prima di scoraggiarti ulteriormente, ascolta questo consiglio:

NON MOLLARE!

Solo perché hai inviato un’e-mail alle persone nella tua lista non significa che acquisteranno all’istante.

Oppure, in altre parole, ABBIA PAZIENZA!

E, se hai già avviato un elenco di opt-in e pensi di aver fallito, ti esorto vivamente a seguire anche i seguenti consigli. La stessa cosa vale se sei appena agli inizi. Il consiglio si presenta sotto forma di tre semplici e veloci passaggi:

1) Assicurati che il tuo prodotto o servizio sia quello di cui le persone hanno davvero bisogno.

E conosci il tuo prodotto.

Troppe persone lo dimenticano. Come puoi aspettarti che i tuoi abbonati acquistino qualcosa che non ti sei preso la briga di ricercare o di conoscere a fondo? Lo porti avanti – conoscenza e convinzione, o mancanza di esso. Investi un po’ di tempo e fatica per ricercare correttamente il tuo prodotto.

La verità è che i soldi arriveranno solo quando i tuoi clienti e abbonati inizieranno a fidarsi di te. Vogliono un prodotto o un servizio che offra un buon rapporto qualità-prezzo. Non compreranno qualcosa dalla tua raccomandazione se non credono in te. Quindi, assicurati di credere nel tuo prodotto prima di iniziare a vendere.

2) Unisciti ai forum. Fornire consigli e raccomandazioni di esperti creerà un’aura di fiducia intorno a te. Potresti quindi creare una base attorno ad altri utenti del forum, invitandoli a unirsi al tuo elenco di opt-in. Gli amici sono buoni clienti. Inserire un collegamento al tuo sito nei post del tuo forum consentirà loro di vedere di cosa tratta la tua attività. Inizieranno a credere in te e nei tuoi prodotti. Scrivere e inviare articoli e pubblicare blog aumenterà ulteriormente la tua credibilità e creerà più potenziali abbonati e clienti.

3) Trova un mentore. Fai amicizia con altri utenti dell’elenco di opt-in (anche qui i forum sono uno strumento prezioso). Se riesci a trovare qualcuno che ha già lanciato un elenco di opt-in di successo, sarà in grado di dirti cosa fare e cosa non fare, perché lo ha affrontato lui stesso. Ci sono molte insidie ​​ed errori da evitare: queste persone saranno in grado di indicarteli.

L’esperienza è il miglior insegnante e non c’è niente come ottenerla in prima persona. Impara dagli errori degli altri!

La creazione di un elenco di opt-in redditizio non avviene dall’oggi al domani. Ci vuole grande preparazione e impegno. Gli elenchi di partecipazione devono essere creati da zero e, una volta creati, richiedere un po’ di manutenzione. Mantieni il tuo organizzato e gestibile.

Ma usalo per mantenere felici i tuoi abbonati e saranno disposti ad acquistare da te più e più volte. Costruisci la tua lista, costruisci ricchezza su Internet!

Leave a Comment

Your email address will not be published.