I 5 migliori serpenti domestici per il collezionista principiante

Scopri quale serpente è il miglior animale domestico per un principiante

Stai pensando di prendere un serpente per un animale domestico? Per molte persone i serpenti fanno paura, ma per altri sono tra le creature più interessanti della terra. Questi sono solitamente collezionisti di serpenti come animali domestici. Molte persone vorrebbero avere un serpente come animale domestico, ma spesso non sanno quale specie di serpente sarà la migliore per loro. Ci sono una serie di cose da prendere in considerazione quando si cerca di decidere quale tipo di serpente sarebbe il migliore da avere come primo animale domestico.

Le cose che devono essere prese in considerazione prima di scegliere un serpente domestico sono quanto spazio è disponibile per tenerlo, hai intenzione di gestirlo, sei schizzinoso sulle loro abitudini alimentari, pensi di averne più di uno, ecc. sono molti di più ma ti viene l’idea.

Ecco quelli che consideriamo essere 5 dei migliori serpenti come animali domestici per il collezionista principiante. Non sono in un ordine particolare. Questi 5 non sono gli unici serpenti che saranno buoni animali domestici e tutti non saranno d’accordo con loro, ma questo ti darà un punto di partenza per fare le tue ricerche per decidere quale serpente sarà il migliore per te.

Serpente di mais

Il serpente del mais è riconosciuto come uno dei migliori serpenti domestici per un principiante. Sono relativamente piccoli, lunghi da 3 a 5 piedi e sono molto resistenti. Non sono schizzinosi e mangeranno topi congelati, il che rende molto facile dar loro da mangiare. I recinti per alloggiarli non devono essere molto elaborati o grandi. Il fatto che siano resistenti e sopporteranno errori e maneggevolezza, li rende un buon animale domestico per qualcuno che potrebbe non sapere molto sulla cura di un serpente.

Pitoni Palla

Questo tipo di serpente è generalmente docile e amichevole. Non crescono molto grandi, il che li rende una buona scelta per una piccola area. I pitoni a sfera femmina avranno una lunghezza media da 3 a 5 piedi con i maschi in media da 2 a 3 piedi. Sono facili da curare e non si preoccupano di essere maneggiati. I pitoni a palla di solito si nutrono di topi o ratti e uccidono le loro prede costringendole e soffocandole, ma è meglio dar loro da mangiare cibo congelato piuttosto che vivo. Presto i proprietari che sono schizzinosi nel dare da mangiare ai pitoni a palla, gli animali vivi apprezzeranno questo..

Serpenti del latte

Questi serpenti sono particolarmente buoni per i principianti poiché crescono solo da 2 a 3 piedi. Un contenitore da 10 a 20 galloni con un filo metallico sicuro (sono artisti della fuga) è abbastanza grande per loro. Assicurati solo che ci siano posti dove nascondersi perché sono piuttosto timidi. Nutrire i serpenti del latte è facile in quanto non richiedono cibo speciale. Anche se a loro piace il cibo vivo, è meglio dar loro da mangiare topi congelati. I serpenti del latte si spaventano facilmente e praticamente defecano su di te finché non si sentiranno a proprio agio nell’essere maneggiati.

Re Serpente

Un serpente reale è uno dei migliori serpenti domestici per i collezionisti grazie ai loro molti colori e motivi diversi. Sono docili e facili da curare. Crescono tra 2 e 4 piedi, quindi sono in grado di vivere in una gabbia più piccola di molti serpenti. Nel re selvaggio i serpenti mangiano quasi tutto ciò che è più piccolo di loro. Sono famosi per mangiare serpenti velenosi. Questi serpenti sono molto facili da curare, duri e non aggressivi nei confronti degli umani. I serpenti reali non sono mangiatori schizzinosi e mangeranno prontamente topi o ratti congelati.

Serpenti di ratto

Sebbene non sia noto come alcuni degli altri serpenti, il serpente di ratto è anche un buon serpente da compagnia di partenza. In genere crescono da 3 a 5 piedi di lunghezza. Sono resistenti e non si preoccupano di essere maneggiati anche dai bambini. Sebbene siano costrittori e preferiscano il cibo vivo, è meglio nutrirli con topi o ratti congelati per ridurre al minimo il pericolo di essere morsi dall’animale alimentare. Vanno in letargo in natura durante l’inverno e possono smettere di mangiare durante questo periodo dell’anno. In primavera torneranno alla normalità. Nel tempo potrebbero uscire da questo ciclo. Si riproducono senza difficoltà durante la reclusione, rendendo semplice allevare una famiglia di serpenti.

Indipendentemente dal tipo di serpente che sceglierà un proprietario di animale domestico principiante, un’attenta considerazione sarà fondamentale per quanto riguarda l’alloggio e l’alimentazione del nuovo animale domestico serpente. Fare molte ricerche sui diversi tipi di serpenti e su quali sono i migliori per i principianti può aiutare i potenziali proprietari a decidere quale tipo di serpente sarà il miglior animale domestico per loro. Mentre i serpenti sopra elencati sono tutti docili, abbastanza resistenti e possono essere maneggiati, potrebbero esserci alcuni tratti meno noti che ti farebbero scegliere uno sull’altro. Parlare con i proprietari dei serpenti che stai considerando è una buona idea. I serpenti vivono a lungo, quindi dovrai scegliere con cura il tuo animale domestico in modo che sarete entrambi felici nei molti anni che starete insieme.

Leave a Comment

Your email address will not be published.