Medicina del deserto di Judy Alexander

Desert Medicine parla di una giovane madre di due gemelli che sta divorziando e ha perso il senso della famiglia. Laurelle rifiuta di sentirsi dispiaciuta per se stessa o di essere classificata come una “divorziata amara”, quindi si offre volontaria per aiutare una donna anziana che ha il cancro. Laurelle ha scoperto che anche la donna più anziana, Rhoda, aveva perso il senso della famiglia molti anni fa.

Laurelle si avvicina a Rhoda, mentre allo stesso tempo lotta per essere una brava mamma. Attraverso le storie che Rhoda condivide, Laurelle inizia a trovare la guarigione. Ma alla fine sia Rhoda che Laurelle scoprono che la vita è dura e che potrebbe esserci molto dolore nel viaggio, ma sperare nel futuro è una decisione consapevole che hanno dovuto prendere entrambe.

Questo non è un libro che puoi leggere e da cui puoi semplicemente allontanarti. Ci pensi giorni dopo. Se sei coinvolto in un club di lettura di libri, questo libro sarebbe un ottimo libro da discutere. Desert Medicine ha fatto emergere ogni emozione dentro di me, rabbia, gioia, frustrazione e pianto in momenti diversi del libro. Come lettore diventi parte della vita di Laurelle, e quando finisci il libro ti senti come se avessi perso un amico. Anche quando sei vicino al completamento del libro, non hai ancora idea di come andrà a finire. Alexander ha preso tutte le emozioni che ho provato durante questo libro e ha trafitto il mio cuore fino all’ultima pagina. Questo è un libro a cui non vuoi rinunciare a metà; c’è un tesoro alla fine. La vita è disordinata e piena di persone imperfette, ma Dio è sovrano e può operare in tutte le situazioni. Ti consiglio di aggiungere questo libro alla tua lista di cose da leggere del 2008.

Leave a Comment

Your email address will not be published.