Scrivere articoli di recensioni di libri online

Bene, ho una biblioteca fisica, sì libri veri, e ora si avvicina a circa 4000 titoli. È incredibile quanto spazio occupi uno scaffale, e ho libri in tutta la casa. Sta cominciando a sembrare un museo, perché sembra che nessuno stia più comprando libri, beh, lo sono, ma sono e-book sui loro e-reader. La cosa peggiore che mi viene in mente è leggere la copertina di un libro per coprire, in particolare un libro di saggistica, e ritrovarmi così deluso dopo averlo completato.

Forse come te, il mio tempo è prezioso, e forse questo è il motivo per cui come autore di articoli online vorrei consigliarti di preparare recensioni di libri che hai letto. Mettili online per farli leggere a tutti, potresti risparmiare molto tempo a qualcuno e aiutare a consigliare i migliori libri, aiutare i migliori autori a spargere la voce. Tuttavia, se hai intenzione di scrivere recensioni di libri, fallo onestamente e con integrità, non abbiamo bisogno di altri strilli là fuori per promuovere le cose sbagliate.

C’è stato un articolo piuttosto preoccupante, almeno secondo me, di recente sul New York Times il 26 agosto 2012 intitolato; “Le migliori recensioni di libri che i soldi possono comprare”, di David Streitfeld che raccontava di un gentiluomo che aveva un’attività facendo recensioni di libri per autori ed editori, a pagamento. Questo è un vero problema se l’individuo non dichiara chiaramente nell’articolo di essere stato pagato per la recensione, altrimenti sta violando le regole del “marketing acuto” come da FTC.

Credimi quando te lo dico, questo è il modo sbagliato di giocarci, invece dovresti farlo bene e se vieni pagato ricorda che avremo bisogno della piena divulgazione. Vale a dire che se sei stato pagato o ti è stato dato un libro gratuito da leggere con l’auspicio di fare una recensione positiva sul titolo, allora devi farlo sapere al singolo lettore di quella recensione del libro online. Potrebbe essere una semplice notazione o un paio di frasi su come sei stato entusiasta di ricevere il libro gratuito dall’autore per fare la recensione del libro.

In questo modo il lettore sa che potrebbero esserci dei pregiudizi positivi involontari nel tuo articolo. Forse non c’è, e spero proprio che non ci sia, ma se c’è, hai svelato al lettore la verità e la realtà sulla situazione. È giusto, sei d’accordo? Se hai intenzione di preparare e scrivere articoli online che sono recensioni di libri, spero che per favore considererai questo e lo farai bene.

Leave a Comment

Your email address will not be published.