Come trasformare gli animali domestici in un dipartimento di marketing irresistibilmente amabile

Ancora meglio, usare l’alimentazione degli animali domestici nel modo giusto aumenta le vendite nonostante il dominio del mercato da parte dei grandi rivenditori.

Naturalmente, la premessa di base dietro il “marketing per animali domestici” si basa sul fatto che i proprietari di animali domestici diventino prima clienti, quindi lasciano che i loro amici pelosi facciano il lavoro di persuasione per aumentare le vendite.

Tra un momento spiegherò la psicologia umana dietro come funziona questa strategia di persuasione e come farla funzionare per te.

CREARE UN CLIENTE PER LA VITA

Il mio primo momento di schiaffi in fronte è avvenuto quando ho capito come funzionava su di me il potere di marketing degli animali domestici.

Ehi, anche un ricercatore dalla testa dura come me ha dei pulsanti di marketing.

L’esperienza è iniziata quando stavo cercando su Google una soluzione a un problema digestivo che il mio piccolo mix di terrier di 11 anni, Dixie, stava avendo.

Le pagine che hanno attirato maggiormente la mia attenzione sono state quelle in cui commentavano altri proprietari di animali domestici.

Sono stato grato di trovare consigli buoni e sinceri da altri che amano i loro amici pelosi quanto io amo i miei.

Ho prestato particolare attenzione ai prodotti consigliati dai miei compagni proprietari di animali domestici. Mi hanno influenzato a migliorare il marchio alimentare di Dixie e ad acquistare integratori specifici.

Problema risolto.

Ora sono un cliente fedele per prodotti che non avevo acquistato prima.

Quella storia, per quanto breve, è solo una particolare esperienza personale che coinvolge il marketing degli animali domestici. In questo caso si trattava di forniture per animali domestici.

Mi ha fatto pensare a come questa strategia potrebbe funzionare per altri tipi di prodotti.

I miei pensieri mi hanno portato a capire come una diversa esperienza personale con il marketing degli animali domestici ha funzionato su di me. Questa volta non aveva nulla a che fare con le forniture per animali domestici.

La mia famiglia ama viaggiare. Ci piace portare Dixie e la sua “sorella” minore, Ellie di 3 anni, con noi.

Trovare buoni hotel che accettino animali domestici, senza addebitare costi aggiuntivi per loro, può essere un po’ una sfida.

È così che abbiamo incontrato Mac. È un “portavoce” di una catena alberghiera nazionale.

È carino. È persuasivo.

Il Mac è ovunque sul sito web dell’hotel. Parla di come gli piace stare lì. E come le persone alla reception gli dicono che è un bravo ragazzo. Accoglie con favore che i proprietari di animali domestici entrino con i loro piccoli amici e rimangano un po’.

Questo è tutto ciò che è servito per convincere la mia famiglia a pianificare sempre i viaggi dove si trovano gli hotel di Mac. Quello è l’unico posto dove alloggiamo quando Dixie ed Ellie viaggiano con noi.

Finora ho descritto come siamo diventati clienti fedeli per due tipi di attività completamente diversi, entrambi guidati dal marketing degli animali domestici.

Sono sicuro che non dovrei scavare troppo in profondità per rendermi conto di come altre aziende abbiano usato questo approccio per influenzarmi.

Rispondo perché amo i miei animali domestici.

L’attrazione di questa strategia va dritta al cuore: il mio.

Ora, essendo io stesso un marketer, mi rendo conto di come il “marketing per animali domestici” mi abbia convinto. E come può persuadere gli altri.

Solleva la domanda su quali altre aziende stiano sfruttando il potere degli animali domestici nei loro piani di marketing.

Quello che ho scoperto è la psicologia alla base del perché questa strategia funziona.

Ancora più importante, ho anche scoperto come qualsiasi azienda può implementarlo per ottenere risultati ottimali.

IL PRINCIPIO SOTTOSTANTE DELLA PERSUASIONE

La base per il marketing degli animali domestici coinvolge un potente principio di persuasione chiamato prova sociale.

La prova sociale è ben nota nel marketing. Il suo valore è così grande che il mio vecchio collega, il dottor Robert Cialdini, ne ha parlato nel suo libro “Influence: Psychology of Persuasion”.

È una delle sue sei chiavi per la persuasione.

Il pet marketing in particolare si presta a questo principio. È come un acceleratore di prove sociali.

Per me, le testimonianze di altri proprietari di animali domestici hanno avuto un’influenza maggiore rispetto alle testimonianze standard. Ho prestato più attenzione agli altri proprietari di animali domestici perché i loro commenti erano volontari e autentici. È apparso su forum, blog e social media senza apparente sollecitazione da parte di qualsiasi azienda.

[If you’re thinking about generating automatic referrals, then – BINGO!]

A proposito, le testimonianze degli hotel di Mac forniscono una prova sociale in due modi. Il primo è inconsciamente molto sottile. Mac si presenta come un cliente felice, anche se sappiamo consapevolmente che non sta davvero parlando.

Il secondo sono i commenti dei visitatori umani ai post di Mac. Sono non richiesti e persuasivi.

Molto potente.

IMBRACCIARE L’ALIMENTAZIONE DELL’ANIMALE DOMESTICO

Il carburante dietro il marketing degli animali domestici è un flusso costante di clienti felici che possiedono animali domestici.

In primo luogo, ottenerli dipende da quanto bene stanno già funzionando le tue strategie di marketing standard.

Tutti i modi più efficaci per farlo richiedono una buona copia di marketing per ogni aspetto della tua presenza digitale.

Potrebbe significare mantenere un sito web attraente, diffondere un sacco di pubblicità, costruire una forte presenza sui social media, creare esche efficaci per costruire un elenco di iscritti, inviare newsletter, registrare podcast e video e mettere insieme molti post di blog, comunicati stampa , riviste ed eBook… l’elenco è infinito.

La scrittura persuasiva è al centro di tutto.

Una volta avviato, i tre passaggi seguenti sfrutteranno il potere del marketing degli animali domestici.

1) Dare ai tuoi clienti la possibilità di vantarsi dei loro animali sui social media. Lo faranno comunque. Potresti anche farglielo fare sulle pagine dei social media della tua azienda.

I social media sono grandi driver qui.

I video e le immagini dei proprietari di animali domestici sono una fonte fondamentale di contenuti accattivanti.

Tutto quello che devi fare è curarlo.

I clienti felici che mostrano i loro piccoli amici online attirano l’attenzione di qualsiasi azienda.

2) Salire la scala della prova sociale.

Collaborare con un influencer nella tua nicchia porta un sacco di credibilità sociale.

Immagina di essere associato a Mannie il Bulldog francese. Alla fine, aveva 1,1 milioni di follower su Instagram, 7.600 iscritti al canale YouTube e 1,7 milioni di fan su Facebook.

Una parola di Mannie porta un’enorme prova sociale “canina” dal miglior cane online.

Mannie copre un’ampia varietà di prodotti. Il suo sito Web offre bicchieri, abbigliamento, arte e maschere per il viso. È anche online per promuovere integratori, prodotti CBD e persino un autolavaggio.

Non è solo. Una rapida ricerca di altri influencer del marketing per animali domestici ci fornisce un buon elenco su Twitter. I big al momento includono @remixthedog, @tinkandmeek, @milliegthegolden e @coconutricebear.

Tieni presente che, anche se finora ho parlato di cani, le stesse strategie funzionano con i gatti.

Per capire cosa intendo, dai un’occhiata a Instagram per ThatLittlePuff, Nala Cat, Venus the Two Face Cat e Smoothie the Cat per alcuni grandi influencer felini.

3) Rispondere alle domande e commentare.

Una strategia semplice ma preziosa per creare credibilità e fiducia online è rispondere alle domande sui forum e commentare i post del blog. Tutte le nicchie hanno forum e commenti sul blog.

Se fatto bene, l’autorità che generi lì attira le risposte degli altri. Più è meglio è.

Ecco! Più prove sociali.

IL BONUS

Quello che ho descritto qui è più difficile da fare per i grandi negozi online rispetto alla maggior parte delle aziende. I grandi si affidano maggiormente al marketing del marchio. Non assegnano le risorse necessarie per implementare il potere del marketing degli animali domestici.

Il tuo bonus è una parità di condizioni. Sfruttare il potere degli animali domestici può darti un vantaggio anche contro i più grandi rivenditori online.

INIZIARE

Finora ho semplicemente delineato i concetti e le strategie di base per mettere al lavoro le forze di vendita canine e feline.

Naturalmente, come ho detto prima, si basano tutti su una buona copia di marketing. Questo è ciò che inizialmente attrae i clienti felici che desideri. La prova sociale da parte loro e dei loro animali domestici deriva da lì.

Ecco dove posso aiutare.

Leave a Comment

Your email address will not be published.